Ginger Rogers

RICORDAMI
Virginia Katherine McMath
Ginger Rogers, pseudonimo di Virginia Katherine McMath (Independence, 16 luglio 1911 – Rancho Mirage, 25 aprile 1995), è stata una ballerina, attrice e cantante statunitense. L'American Film Institute ha inserito la Rogers al quattordicesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema. Era la secondogenita di William... [Leggi tutto]Ginger Rogers, pseudonimo di Virginia Katherine McMath (Independence, 16 luglio 1911 – Rancho Mirage, 25 aprile 1995), è stata una ballerina, attrice e cantante statunitense. L'American Film Institute ha inserito la Rogers al quattordicesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema. Era la secondogenita di William "Eddins" McMath, ingegnere elettronico, e di Lela Emogene Owens. Aveva origini inglesi, scozzesi e gallesi. La madre partorì in casa la figlia, a causa della perdita del primogenito in ospedale. I genitori si separarono prima della sua nascita, ma i suoi nonni materni, Walter Owens e Saphrona Ball, vivevano vicino Kansas City. Il padre arrivò a rapire ben due volte la figlia per tornare ad essere una famiglia con Lela, ma la madre divorziò poco tempo dopo. Bionda, vivace e sensuale, Ginger Rogers imparò a ballare ancora bambina e, poco più che adolescente, vinse un concorso di charleston. Notata dal cantante-attore Eddie Cantor, nel 1933 giunse a Broadway dove trionfò nel musical Girl Crazy, grazie alla sua bellezza e al suo stile. Dopo aver preso parte a qualche film di scarso livello, nel 1933 ottenne un ruolo da co-protagonista nel musical di successo Quarantaduesima strada di Lloyd Bacon. Nello stesso anno apparve per la prima volta accanto al celebre ballerino Fred Astaire in Carioca; nel film i due si esibirono in un gustoso numero di samba, conquistandosi la simpatia del pubblico. La casa produttrice del film, la RKO, non si lasciò sfuggire questa straordinaria coppia, e la impegnò in una fortunata serie di musical, come Cappello a cilindro (1935) e Follie d'inverno (1936), in cui i due recitarono con gustoso brio e danzarono con grazia e sensualità sulle note di musiche straordinarie, composte da grandi nomi come Irving Berlin e George Gershwin. Dopo la fine del sodalizio con Astaire, Ginger Rogers si impegnò per affermarsi come attrice drammatica, e ci riuscì, ottenendo addirittura un premio Oscar per la sua interpretazione di una ragazza madre in Kitty Foyle, ragazza innamorata (1940) di Sam Wood. Già in precedenza aveva avuto occasioni di distinguersi come attrice di impegno, prendendo parte alla commedia amara Palcoscenico (1937) di Gregory La Cava, con Katharine Hepburn e Lucille Ball. Seguiranno interpretazioni in film di ogni genere, dal melodramma, ad esempio in Destino (1942) di Julien Duvivier e in Eternamente femmina (1953) di Irving Rapper, alla commedia, come in Frutto proibito (1943) di Billy Wilder e ne Il magnifico scherzo (1952) di Howard Hawks. Nel 1949 tornò per l'ultima volta accanto al suo storico partner Fred Astaire, sostituendo Judy Garland nel musical della MGM I Barkleys di Broadway. Verso la metà degli anni sessanta l'attrice abbandonò il cinema per dedicarsi al teatro (nel 1969 fu la protagonista del fortunato musical Mame), e successivamente alla televisione. Nel 1987 apparve alla serata degli Oscar per un revival. Si spense all'età di ottantatré anni a causa di un infarto. Ginger Rogers si sposò cinque volte, senza mai avere figli. Poco prima di compiere 18 anni, nel marzo 1929 sposò l'attore Jack Pepper, da cui divorziò nel 1931. Nel 1934 sposò l'attore Lew Ayres, divorziando da lui nel 1940. Nel 1943 sposò l'attore Jack Briggs, di 9 anni più giovane, ma i due divorziarono nel 1949. Dal 1953 al 1957 fu sposata con l'attore Jacques Bergerac, di 16 anni più giovane. Nel 1961 si sposò con il regista William Marshall, di 6 anni più giovane; i due divorziarono nel 1969 a causa del vizio dell'alcol da parte di lui. [Nascondi]
MemoriamBook creato da Marco Piccione
  1. MarcoPiccione

    Marco Piccione

    6 years ago

    Too Hot To Handle

  2. MarcoPiccione

    Marco Piccione

    6 years ago

    Follow the fleet

  3. MarcoPiccione

    Marco Piccione

    6 years ago

    Roxie Hart

  4. MarcoPiccione

    Marco Piccione

    6 years ago

    Swing Time